Dipingere…con i sassi

Estate 2013, tante passeggiate sulla spiaggia e un’idea: dipingere con i sassi.

Una forma di creatività scoperta da poco  che mi ha totalmente rapita, e in occasione di un evento organizzato in paese mi sono messa subito all’opera.

Con pochissimo materiale di recupero è possibile realizzare dei piccoli capolavori, molto apprezzati. Come base è necessario predisporre tavole di compensato o legno, in tutte le misure, provviste di aggancio (gancetto o spago); per dipingere colori acrilici; per incollare colla a caldo; per proteggere vernice spray acrilica (molto economica e asciuga in fretta)…e tanti, tantissimi sassi di tutte le misure. Con tutto il materiale a disposizione, non resta che lasciare sfogo alla fantasia.

Per gli sfondi si può decidere di mettere della carta da parati (recuperabili da vecchi cataloghi di tappezzeria), o di dipingere con vernice spray.

TramontoDietro lo steccato

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. cristina
    Ago 31, 2013 @ 06:51:27

    Sempre al top!!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: