Tavolino…in doga

E’ passato un pò di tempo dal mio ultimo articolo, trascurando chi segue il blog e mettendo da parte la mia vena creativa. Oggi sono ritornata perchè mi è capitato tra le mani un materiale particolare: le doghe del letto! A guardarle così ben levigate, tagliate a misura sarebbe stato un vero peccato buttarle via; così le ho smontate e messe da parte, prima o poi l’idea sarebbe arrivata.

Uno scambio di idee con un altro creativo ed ecco il progetto realizzato: un tavolino unico ed originale.

Materiale utilizzato: schienale, pediera, tabacche e doghe…viti, avvitatore e seghetto alternativo.

Prima di tutto intrecciare le doghe con il verso arrotondato (in modo alternato) utilizzando come guida una doga centrale e due laterali. Allineare e fissare con altre doghe laterali per chiudere il quadrato.

 

IMG_20160718_170117

IMG_20160718_170742

Realizzare la struttura con lo schienale, la pediera e le tabacche del letto a misura desiderata. Poggiare il quadro intrecciato e fissare ai quattro lati. Questo è il risultato…a costo zero! Al prossimo attacco di creatività, magari in compagnia del mio amico speciale :)!!!

IMG_20160718_184457

IMG_20160718_184441

Annunci